Severino Dianich ci parlerà di Gesù (sua recente pubblicazione) con il linguaggio semplice di un nonno saggio, documentato e lungimirante.

Con un taglio narrativo di sorprendente efficacia, l’autore racconta in dodici capitoli l’avventura di quel Gesù che, con soli tre anni dedicati alla sua missione, ha cambiato l’esistenza di milioni e milioni di credenti e ha offerto al mondo una nuova speranza. In queste pagine Gesù rivive e prende carne ai nostri occhi.
Chi era? In che ambiente viveva? Da chi era circondato e, soprattutto, perché fu messo a morte? Le risposte ci sono consegnate dall’autore con maestria di narratore e profondità di teologo.
Il libro è arricchito da dodici disegni di un giovane artista che dà vita a una raffigurazione di Gesù immediata, moderna, fuori dagli schemi.

Carissima/o proseguiamo le nostre serate in calendario.

Abbiamo la possibilità e il privilegio, sia pure in videoconferenza, di ascoltare e confrontarci con una persona che da tanti anni studia, ricerca e vive la pastorale sul campo come teologo e parroco, per molti è stato ed è tutt’ora (nonostante i suoi 86 anni) maestro e punto di riferimento per coraggiose scelte pastorali ispirate al Concilio Vaticano II, allo studio delle Scritture e attento ai cambiamenti epocali che sono in atto oggi, nelle società e nella Chiesa semper reformanda.

Fai gentilmente conoscere alle persone che potrebbero essere interessate e che non sono a conoscenza dell’iniziativa. Grazie e buon cammino verso la costruzione di un mondo e di una Chiesa Altra.

donmario

Set aziendale – Pubblicità

Lascia un Commento